Se è da una vita che non scrivo di Linux ed altre cose c’è un motivo e se da una parte è da ricercarsi nella vita di ogni giorno che spegne e accende passioni, dall’altra è da trovarsi nel cambio di rotta per quello che è l’uso di una parte del mio quotidiano…il PC:)

Da fiero amante della distribuzione made in Canonical K/ubuntu, sono diventato un convinto sostenitore della meravigliosa ARCH:) e dopo un po’ di esperienza mi posso definire un Archiere convinto.

ARCH? cosa sarebbe…

Per coloro che passando ogni tanto da queste parti, in questo blog abbandonato, si domandassero cosa sia Arch, vi rispondo con le parole del WIKI ufficiale:)

Arch Linux, una distribuzione Linux® leggera e flessibile con l’obiettivo “Keep It Simple”.

Particolarità di Arch Linux è di darti in mano gli strumenti e poi farti divenire creatore…perchè sì con Arch crei ciò che ti serve, dalle fondamenta al tetto ponendo in essa le tue stanze e ciò che ti serve.

 

La mia Arch si poggia  sul cuore pulsante di un kernel 3.6.2-1-ARCH, systemd ed il desktop KDE 4.92, splendida combinazione di potenza e velocità su di un computer che inizia a sentire gli anni ma riesce a regalarmi ancora soddisfazioni, quelle soddisfazioni che mi hanno portato ad eliminare dal mio HD la presenza del pur ottimo WIN7.

Da videogiocatore poi non ho sentito il trauma di non poter giocare al mio DiabloIII o al mio buon PES2013 che sfruttando l’ultimo wine ottimamente configurato non mi fa rimpiangere nulla:) Si…io non fumo ma gioco a PES.

Insomma questa breve ricomparsa per dirvi che sto tornando con tutte le conoscenze che ho acquisito su Arch e sul buon draghetto:)KDE speranzoso di poter dare un mano a coloro che si affacciano al mondo linux magari con un Arch in mano:)

@____#

Una Risposta a “ARCH LINUX…Scocchiamo una freccia verso il futuro…”
  1. Alessandro scrive:

    Benvenuto….,
    con Arch raggiungi l’apice dell’autorità sulla tua LinuxBox!
    Ora tutto è nelle tue mani e soprattutto nella tua mente; decidi tu cosa ti serve e impari a capire a cosa servono i vari file di configurazione che fino ad ora ti eri limitato di “sentirne parlare”!
    Ne gode anche la tua prudenza….ora capirai cosa significa “meglio fare un backup”, o meglio lo capirai quando a seguito di un pacman -Syu le cose non funzioneranno più come prima!!!
    Di nuovo benvenuto nella maturità di Linux.
    Saluti.-

  2.  
Scrivi un Commento